CAMPIONATO ITALIANO PRESTIGE 24MX BORILLI PRO SERIES & ROOKIES CUP - RND #04, Pietramurata (TN) - La Gara

Va in archivio anche il quarto round del Prestige MX1-MX2 di Pietramurata. Matteo Giarrizzo porta in alto i colori del Diana MX Team, grazie ad una buona qualifica e ad una brillante prima manche.

Il Diana MX Team nella gara trentina al Ciclamino ha schierato Giacomo Zancarini #63 (MX1 Fast), Lorenzo Corti #56 (MX2 Élite), Matteo Giarrizzo #227 (MX2 Fast), Davide Della Valle #491 (MX2 Fast) e Leonardo Junior Angeli #18 (MX2 Fast).

Nella tarda mattinata del sabato, i ragazzi cominciano a fare il loro ingresso in pista per le prove libere, necessarie per saggiare il fondo duro e compatto del tracciatore e per mettere a punto le loro moto, prima di dare il massimo nelle prove cronometrate, utili per delineare gli schieramenti di partenza dei gruppi A e dei gruppi B.

La gara 1 della MX2 vede un ottimo avvio da parte di Giarrizzo #227, che subito si posiziona all’interno della ‘top 10’. Corti #56, purtroppo, entra in contatto con alcuni avversari nella prima curva, cade e riparte tra gli ultimi. Angeli #18 non prende il via alla manche per una condizione fisica non ottimale. Lungo le sedici tornate di gara Giarrizzo #227 da conferma dell’ottimo momento che sta attraversando, guida con determinazione e porta a casa un ottimo nono posto assoluto, che gli vale il secondo posto nella categoria Fast. Corti #56, invece, dopo solo quattro giri, riporta un trauma ad un ginocchio e si ferma. 

La Gara 2 vede schierato in griglia di partenza solamente Matteo Giarrizzo #227. In questa frazione finale, però, il siciliano sbaglia la partenza, attua una difficile rimonta e si attesta 26esimo assoluto, risultando di fatto 12esimo della MX2 Fast. A fine giornata, centra il quinto posto e in campionato conserva il terzo posto con pochissimi punti di distacco dal secondo.

Nella MX2 Fast gruppo B le due manche di Della Valle #491 si concludono nella parte alta della classifica. In gara 1, dopo un avvio di gara incerto e alcuni sorpassi subiti, recupera nei giri finali e chiude undicesimo. In gara 2 il secondo posto ottenuto subito dopo la partenza gli permette di condurre tutta la manche all’interno della ‘top 10’, centrando così il settimo posto. A fine giornata si ritrova settimo nel Gruppo B della MX2 Fast e in classifica generale occupa attualmente il 30esimo posto.

Nella MX1 Fast la prima manche di Zancarini #63 non è positiva mentre nella seconda frazione ha avuto un ottimo avvio, è inizialmente quarto ma i dolori alla spalla sopraggiungono e lo accompagnano fino alla fine. Al termine delle manche giunge 22esimo e in classifica generale resta in decima posizione.

Adesso bisognerà aspettare quasi due mesi per le due prove finali di Fermo e Malpensa (VA) che decreteranno i campioni italiani 2022.

Davide Della Valle #491: “In questo weekend mi sono divertito. Dopo un periodo non al massimo sono riuscito a guidare e tenere il mio ritmo per tutta la manche. Ora ce la metterò tutta per essere in forma per la prossima gara di Fermo. Ringrazio come sempre il Diana MX Team, la mia famiglia e i miei sponsor”.

Giacomo Zancarini #63: “Purtroppo una brutta caduta durante l’allenamento di martedì e con la conseguente lussazione della spalla, ha condizionato pesantemente la mia gara. In gara 1 non sono riuscito a trovare il ritmo. In gara 2, nonostante una partenza in seconda posizione, il dolore ha condizionato le fasi finali dove ho dovuto mollare tanto. Rimango nella ‘top 10’ della classifica Fast e voglio riscattarmi a Fermo”.

Matteo Giarrizzo #227: “Il weekend è iniziato male perché avevo la febbre da giovedì ma sorvolando ciò con la pista mi sono trovato subito a mio agio già nelle prove libere, dimostrando un buon passo. Nelle qualifiche pensavo di fare meglio e Sono un po’ deluso perché mi aspettavo di finire sul podio. Comunque, ora sono terzo in campionato e mi accontento di questo. Ringrazio il mio allenatore Luca Pedica”.

Lorenzo Corti #56: “Sabato è andato tutto bene sia nelle libere sia in qualifica. In gara 1 sono partito male e, a causa di un contatto, ho subito il danneggiamento del freno posteriore. Nonostante tutto ho cercato di rimontare, ma poi una piccola scivolata ha compromesso tutto. Quando ero in terrà alcuni piloti hanno centrato la mia moto e io nella caduta ho subito un piccolo infortunio al ginocchio. Di conseguenza mi sono ritirato e non ho preso parte alla seconda manche”.

Leonardo Junior Angeli #18: “È stato un altro weekend sfortunato. Purtroppo, ho contratto un brutto virus che già dal sabato mi ha reso la giornata difficile. Nonostante ciò, ho provato a fare le qualifiche e ho ottenuto il decimo tempo nel mio gruppo, niente di eccezionale, ma per me un grande risultato viste le condizioni in cui versavo. Non avendo chiuso occhio la notte non ho potuto fare la gara. Da oggi non farò più pronostici ma continuerò questa battaglia contro la sfortuna che non riesce a mollarmi! Grazie a tutti i ragazzi del team, in particolare a Luca e Giuseppe”.

Luca Pedica (Riders Coach): “Purtroppo siamo consapevoli di gareggiare anche contro la sfortuna. Non riusciamo mai a fare una gara senza avere problemi. Sino ad adesso siamo sempre arrivati alle gare facendo fatica a causa di qualche complicazione e anche in questa gara, non siamo stati da meno. Martedì Zancarini #63 ha fatto una bruttissima caduta fortunatamente senza conseguenze e chiaramente i dolori hanno compromesso la sua resa in pista. Angeli #18 aveva l’influenza e non è riuscito a partire. Giarrizzo #227 ha fatto una gran prima manche, ma purtroppo anche lui proveniva da una settimana di febbre, perciò in gara 2 ha davvero tribolato. Peccato perché in perfette condizioni fisiche poteva portare a casa un gran risultato. Corti #56 ha rimediato un trauma al ginocchio sul finire della prima manche e non ha preso parte alla seconda. In settimana farà ulteriori accertamenti per capire l’entità del danno. Della Valle #491, infine, è un ragazzo che si impegna molto. Non ha centrato il gruppo A ma ha fatto due discrete manche nel gruppo B e sta continuando a fare esperienza.  Nel complesso, è stato un fine settimana sicuramente sottotono, perciò cercheremo di ‘aggiustare il tiro’ e vedremo di cambiare alcune cose, senza perderci d’animo”.

 


STATISTICHE UFFICIALI


 


PHOTOGALLERY


 

  


I NOSTRI SPONSOR


fondale sponsor 2021 1200X630

Pin It

Stampa   Email