CAMPIONATO ITALIANO MOTOCROSS MX PRESTIGE - RND #2 Mantova (MN) - La Gara

Il tracciato internazionale di Mantova ha ospitato nell’ultimo weekend di Aprile il secondo round del Campionato Italiano MX Prestige, a soli quindici giorni di distanza dal round di apertura di Maggiora.

Il gran caldo ed un tracciato tutt’altro che semplice, hanno accolto team e piloti e a rappresentare il Team S11 Motorsport Diana MX c’erano Raffaele Giuzio #22, Giuseppe Arangio Febbo #30, Lorenzo Corti #56 Gioele Palanca #119. Gianmarco Cenerelli #209 era purtroppo assente per i postumi della brutta caduta rimediata in quel di Maggiora.

Il grande numero di iscritti alla classe MX2, costringe ancora una volta gli organizzatori a dividere i piloti in tre gruppi che nella giornata di sabato, duellano a suon di giri veloci per guadagnarsi un posto tra i migliori. Al termine delle sessioni, Giuzio Corti centrano l’obiettivo e con un 3° e 4° tempo nei rispettivi gruppi, accedono al Gruppo A come 9° e 11° in griglia di partenza. Arangio Febbo Palanca invece, non riescono nell’intento e si ritrovano nel gruppo B rispettivamente 5° e 10°.

Lorenzo Corti 2021 CI MX Prestige Mantova 01

Domenica è la giornata più importante, quella dove contano i risultati. Nella classe MX2 Elite, Giuzio ancora una volta da dimostrazione di un’ottima velocità e con due belle partenze, guida entrambe le manche all’interno della ‘top 10’. Quando tutto sembra volgere al meglio però, una brutta caduta lo estromette dalla seconda manche a soli due giri dal termine e le speranze di capitalizzare un buon risultato per lui e per il team svaniscono nuovamente. Con un 9° ed un 30° posto di giornata, il suo weekend mantovano si chiude con un 12° posto. In campionato, Raffaele occupa attualmente la 12a piazza.

Sempre nella MX2 Elite, non male la prestazione di Lorenzo Corti che dapprima guadagna la qualifica nel gruppo A, e poi nelle prime fasi di gara dimostra una buona velocità. In entrambe le manche però, un calo fisico penalizza il lombardo che è costretto a rallentare e cedere posizioni. Con un 21° posto in entrambe le frazioni, la sua giornata si conclude in 15a piazza. In campionato, Lorenzo occupa attualmente il 21° posto.

Giuseppe Arangio Febbo 2021 CI MX Prestige Mantova 04

Nella MX2 gruppo B, Arangio Febbo continua a fare progressi gara dopo gara dimostrando una crescente maturità ed una condizione fisica in continuo miglioramento. Nelle due frazioni disputate, il siciliano si dimostra combattivo e agguerrito e nonostante qualche piccolo errore, non si è accontenta ma ha prova sempre a recuperare. Con un 5° ed un 10° posto, completa il secondo round con un 5° posto della MX2 Fast, assestandosi in 18a piazza nella classifica di campionato.

Ancora qualche problema invece per Gioele Palanca, sempre nella MX2 gruppo B. Una pista alquanto difficile e insidiosa non favorisce la guida di Gioele che nelle due giornate, non trova mai il ‘feeling’ giusto. Con un 15° ed un 9° posto di manche, termina la sua gara con un 7° posto di giornata, che in campionato lo colloca in 21a piazza.

Gioele Palanca 2021 CI MX Prestige Mantova 08

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano MX Prestige, è fissato tra quindici giorni. Sarà infatti il weekend dell’8 e 9 Maggio ad ospitare il terzo round stagionale. Teatro della manifestazione, un altro storico tracciato italiano: il ‘Miravalle’ di Montevarchi (AR). 

Lorenzo Corti #56: “Sin dalle prove libere mi sentivo a mio agio in sella ed ho chiuso il sabato con un 4° tempo in qualifica, ritrovandomi 11° in griglia di partenza. Domenica in gara 1 sono partito bene, trovandomi subito all’interno della ‘top 10’ ma un piccolo errore mi ha fatto retrocedere. Verso fine gara ho poi avuto alcuni problemi agli avambracci ed ho chiuso 21°. In gara 2 ho sbagliato l’inserimento nella prima curva dopo una buona partenza e mi sono ritrovato dietro. Per i primi giri ho forzato il ritmo e mi sono riportato all’interno della ‘top 20’ ma poi un altro calo fisico mi ha arretrato sino al 21° posto. A fine giornata ho chiuso 15° della MX2 Elite. Sono sicuramente migliorato rispetto a Maggiora ma ancora ho tanto da lavorare e spero di fare ulteriori progressi a Montevarchi.

Giuseppe Arangio Febbo #30: “In gara 1 sono partito bene ma sono scivolato quando ero 4°, ho recuperato e ho chiuso 5°.In gara 2 dopo una buona partenza un avversario mi è caduto davanti e non ho potuto evitarlo. Ripartito ho rimontato sino al 5° posto ma un’altra scivolata mi ha nuovamente arretrato. Alla fine ho chiuso 10°. Nonostante tutto, sono molto contento perché sto migliorando molto.”

Gioele Palanca #119: “E’ stato un weekend complicato, non sono riuscito a trovare il giusto ‘feeling’ con la pista. Ho corso le due manche in difesa ottenendo un 15° e un 9° posto. Lavorerò in vista delle prossime gare.”

Raffaele Giuzio 2021 CI MX Prestige Mantova 09

Luca Pedica (Riders Coach): “Per quanto riguarda Giuzio, la giornata di sabato si è conclusa con un ottimo 3° tempo. Domenica, nella prima manche è partito benissimo e dopo numerosi giri all’interno della ‘top5’ è calato fisicamente e a chiuso 9°. Nella seconda manche è partito più indietro ma stava recuperando alla grande. Purtroppo a due giri dal termine, nel tentativo di agguantare la 7apiazza è caduto malamente e si è dovuto ritirare. Fortunatamente non ha riportato conseguenze fisiche perciò ora si preparerà in vista della prova di Montevarchi. Arangio Febbo ha fatto una buona qualifica però era in un gruppo di piloti molto forti e per poco non ha centrato il gruppo A. Nelle due manche di gara ha guidato bene e con grinta perciò siamo sicuri che farà sempre meglio. E’ in un continuo crescendo di prestazioni. Corti ha fatto anche lui una buona qualifica chiudendo 4° e accedendo al gruppo A. Purtroppo in gara è stato penalizzato da partenze non buone e da una condizione fisica non ottimale, in vista dell’europeo sicuramente dovrà migliorare quest’aspetto. Palanca ha faticato tutto il weekend non trovando il giusto ‘feeling’ con il tracciato. Ha portato a termine le manche senza strafare ma viste le sue prestazioni in allenamento, potrebbe sicuramente fare di più.”

Paolo Pignataro (Team Manager): “Questo fine settimana il tracciato molto insidioso non ha sicuramente facilitato la vita ai piloti. Tutto sommato noi ci riteniamo soddisfatti anche se qualche rammarico per la caduta finale di Giuzio c’è.”

 


STATISTICHE UFFICIALI


 


PHOTOGALLERY

 


I NOSTRI SPONSOR


fondale sponsor 2021 1200X630

Pin It

Stampa   Email